Schermata 2017-11-11 alle 13.40.16

I brand per restare competitivi devono lavorare sugli aspetti che generano maggiore frustrazione nei propri clienti: mancanza di informazioni di base sul sito dell’azienda, impossibilità di ricevere immediata risposta a semplici domande e trovare informazioni di contatto o servizi in tempi brevi. I ChatBot (Assistenti Virtuali) rappresentano la risposta a queste esigenze; sono interfacce di conversazione il cui obiettivo è aiutare le imprese a creare un nuovo tipo di relazione con i clienti (Engagement).

ADA dispone di un “Bot builder” un tool semplificato per la creazione, in autonomia, di ChatBot personalizzabili (colori, domande e risposte, risposte di circostanza ecc.). I ChatBot realizzati con ADA offrono assistenza in forma di testo, voce, contenuti multimediali (immagini e video) e, aspetto più importante, consentono di integrare altri contenuti Landing Page, StoryTelling e UpperMail. In una successiva fase di sviluppo, i ChatBot di ADA diventeranno strumenti a livelli crescenti di intelligenza fino a condurre conversazioni autonome orientate alla conversione.

Con l’integrazione del ChatBot, ADA rafforza il suo ruolo di esclusività nella categoria delle “Mobile Engagement Automation Platform”, mirando a diventare un supporto molto utile per i Marketers fino ad arrivare al famoso paradigma: il messaggio giusto (contenuto suggerito e precompilato), alla persona giusta (Customer Data), al momento giusto (Distribute in real-time).